Un progetto bellissimo e ricco di significati quello che ha coinvolto le RSA e le scuole di ogni ordine e grado del territorio (comprese le paritarie) proprio nel periodo dell’emergenza epidemiologica, avvicinando ancor di più, in un frangente in cui le relazioni familiari sono state limitate dal lockdown, due fasce d’età tanto diverse che da sempre condividono e intrecciano significative esperienze quotidiane.

L’idea nata dal cuore di una mamma, è stata prontamente accolta dall’Amministrazione Comunale, e consisteva nello spronare i bambini a donare simbolicamente un abbraccio ai “nonni” delle RSA attraverso l’invio di lettere, disegni e racconti. L’iniziativa è stata seguita personalmente da Flavio Tani, assessore alle Politiche Sociali e da Elisa Morelli, assessore all’ Istruzione.

Link al Comune di Calcinaia

Articolo Quinews Valdera

I cookie ci aiutano a migliorare il sito. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network. Cliccando su Accetto, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento si acconsente all'uso dei cookie. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Chiudi